Neufchateau

Pôle d’excellence de l’Ameublement, Neufchateu – Francia

Per la sua vicinanza all’area ferroviaria, la sistemazione paesaggistica del “Polo d’eccellenza per l’Arredamento”, risolve una zona di margine urbano, restituendola con una precisa funzione all’interno del tessuto storico, determinando un sistema continuo di aree verdi e pedonali, pubbliche e semipubbliche, che collegano diverse attività di interesse per la collettività.

L’inserimento del Pôle nel contesto urbano, prevede che esso instauri forti relazioni con lo storico complesso della Chapelle Saint-Esprit e del vecchio ospedale (a ovest), e con la città storica, a sud e a est. La Avenue de la 1ère Armée Française diviene quindi l’elemento attraverso il quale il nuovo intervento si relaziona con l’esistente. E’ lungo questo asse che siamo intervenuti per integrare compiutamente, dal punto di vista urbanistico, funzionale e paesaggistico, il nuovo Pôle d’Ameublement con la città.

Una sorta di giardino lineare sarà quindi l’elemento di continuità urbana e paesaggistica tra il centro storico di Neufchateu ed il complesso del vecchio ospedale. Lungo di questo si andrà ad insediare anche il nuovo edificio. Qui il giardino lineare si apre e diviene piazza che, oltrepassato l’edificio, torna nuovamente giardino, a ridosso del vecchio ospedale, con la funzione di giardino urbano al servizio della città.

L’intervento paesaggistico si completa con la sistemazione del parcheggio des Grandes Ecuries, che sarà separato,  fisicamente e visivamente, dal sistema pedonale,  attraverso un lieve abbassamento del piano del parcheggio rispetto ai percorsi pedonali e con la realizzazione di una serie di lunghe siepi parallele, di altezze differenti l’una dall’altra, in grado di nascondere le auto parcheggiate.

Chi passeggerà lungo il giardino lineare, guardando verso il parcheggio, avrà quindi la percezione di un susseguirsi di fasce verdi che, una dietro l’altra, sembreranno rincorrersi come onde nel mare.

Gruppo di progettazione:
LDA, capogruppo (Parigi), Luca Baroni (Insitu, Milano)

Con:
3dSign (rendering)

premi

Pôle d’excellence de l’Ameublement, Neufchateau – Francia
Concorso internazionale ad inviti
Comunità dei Comuni della Provincia di Neufchateau
Progetto secondo classificato.