Qatar – Al Rayyan, Salwa Resort

Master plan paesaggistico per un nuovo Resort ad Al Rayyan, a sud est di Doha – Qatar

Il progetto suddivide l’area, strutturalmente e paesaggisticamente, in tre fasce concentriche: la zona delle ville, il parco e la “laguna”. Le tre fasce sono collegate al loro interno da percorsi longitudinali e, fra di loro, da percorsi trasversali.

Il progetto individua un elemento morfologico tipico del paesaggio desertico circostante, la duna, attraverso il quale si sviluppa l’articolazione paesaggistica del parco. Le dune sono increspature del terreno, attraverso cui si articolano i paesaggi e le funzioni del parco. Delimitano i percorsi trasversali, creano piazzette e punti di incontro all’ombra di tende o alberi, ospitano  elementi funzionali e definiscono le diverse aree del parco.

La distribuzione delle alberature segue un andamento centripeto, secondo uno schema paesaggistico che dalle ville conduce al cuore del parco ed allo specchio d’acqua centrale, seguendo principalmente i percorsi trasversali. Alberi, arbusti di vari tipi e fioriture, fiori, prati, completano in modo elegante ed articolato il soft-landscaping.

La “laguna” centrale è progettata per essere vissuta in vari modi, di giorno e di sera: piscina, piscina per bambini, scivolo acquatico, “passeggiate” in barca, regate con barche radiocomandate, giochi di luce, aperitivi romantici al bar sull’acqua, divertenti serate in discoteca e tanto altro.

Numerose le funzioni e gli spazi attrezzati nel parco: disco stage, chiosco bar, are giochi per i bambini, i ragazzi e gli adulti,  aree per il fitness all’aperto, aree con giochi d’acqua.

Un lighting design accurato e contemporaneo è stato ideato per garantire fascino alla laguna ed al parco anche dopo il tramonto.

 

Con: Daniela D’Argenio, Margherita Neri e Mauro Nuzzo